Progetto di mobilità Erasmus+ rivolto alle classi quarte di Informatica e Grafica.

Bando per la selezione degli alunni partecipanti al progetto E-TOURISM per mobilità da realizzarsi nell’estate 2021.

Bando

Scheda di candidatura

Iscrizioni alle classi prime a.s. 2021/2022

A partire dalle ore 9.00 del 19 dicembre 2020 si può accedere alla fase di registrazione mentre, dalle ore 8.00 del 4 gennaio 2021 e fino alle ore 20.00 del 25 gennaio 2021, si potrà eseguire l’iscrizione sul portale https://www.istruzione.it/iscrizionionline/.
Chi è in possesso di un’identità digitale (SPID) potrà accedere al servizio utilizzando le credenziali del proprio gestore e senza effettuare ulteriori registrazioni.

Il codice meccanografico dell’ ITIS “Vito Volterra”, indispensabile per l’iscrizione è VETF060003.

Il Consiglio di Istituto ha stabilito i criteri di precedenza nel caso di richieste di iscrizioni in eccedenza:

  1. residenza nel distretto scolastico;
  2. residenza nei comuni viciniori alla sede scolastica.

PON Potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico”

La Dirigente ringrazia per i contributi dei partecipanti intervenuti alla realizzazione di questo approccio storico-documentale.

I documenti:

> Alla scoperta del Basso_Piave1

Adotta un monumento > http://r3d.altervista.org/

 

 

 

 

 

Saluto di fine anno

Al seguente link è possibile trovare il brano che Nicholas D’Este, seguito dalla prof.ssa Piazzolla, ha realizzato durante l’emergenza COVID-19 per salutare la fine dell’anno scolastico al Volterra:

 

Concorso di idee “L’altra faccia del gioco”

Di seguito l’elaborato grafico 3° classificato, eseguito dagli studenti:

  • IPATE IOANA ARIANNA classe 3I Grafica e Comunicazione;
  • TODESCA GIOVANNI classe 3I Grafica e Comunicazione;
  • SORANZO MENDEZ ANDREA classe 3A Informatica.

Progetto: Concorso di idee ” L’altra faccia del gioco” – Progetto Regionale  Gioco d’Azzardo Patologico

Indetto da: GAP-Azienda U.L.S.S. n.4 Veneto Orientale

Docente referente del progetto per I.T.T.S. “V. Volterra”: prof.ssa Carmen Granzotto

Tutor per l’elaborato grafico: prof.ssa  Lucia Zecchin

Didattica a Distanza – Integrazione del Ptof

Didattica a Distanza
Integrazione del Ptof

Premessa

Viste le delibere degli OO.CC  Collegio dei Docenti e Consiglio d’Istituto riunitosi “a distanza”.

Viste le  Circolari Ministeriali per la salvaguardia della salute pubblica.

L’I.T.T.S. “Vito Volterra”, ha inteso integrare il proprio Ptof, almeno in questo periodo di emergenza, di alcuni aspetti che oggettivamente hanno trasformato delle modalità inerenti l’offerta formativa e suoi eventuali ampliamenti, sia dal punto di vista della gestione dell’orario didattico, sia per quanto concerne gli indicatori di valutazione degli alunni che s’intersecano ed ampliano quelli “tradizionalmente” utilizzati.

Tali decisioni saranno suscettibili di eventuali cambiamenti/integrazioni nelle more dei decreti attuativi per la DaD.

 

  • 1- Il tempo didattico “a distanza”
  1. Modifica degli orari della didattica a distanza con la condivisione degli studenti per le video-conferenze utili ai colloqui orali ed alle elaborazione dei contenuti disciplinari.
  2. Utilizzo di e-mail ed altri strumenti per l’invio di esercitazioni individuali e di gruppo, loro correzione e valutazione, anche con l’uso di piattaforme educative condivise con le famiglie.
  3. Progettazione di Didattica a Distanza intesa quale flessibilità dei tempi d’interazione sia in modalità sincrona che asincrona o con il gruppo classe o con organizzazione di gruppi di studenti organizzati in funzione di obiettivi educativi e formativi
  4. Eventuali progettazioni “extra-scolastiche” approvate per l’a.s. 2019/2020 già avviate o da avviare, visto il divieto in presenza, a cura dei docenti referenti nei limiti del conseguimento degli obiettivi già prefissati.
  5. Linee-guida per la durata in video conferenza con queste caratteristiche:

1- non più di 3 ore di video-lezione al giorno;

2- video-lezioni non oltre le 18 ore settimanali;

3- la durata della singola video-lezione non dovrebbe superare i 45 / 50 minuti.

Fermo restando le necessità didattiche che saranno valutate dal docente/i con i propri alunni.

  • 2- La Valutazione del profitto in Dad

In merito alla valutazione del profitto nelle singole discipline s’integra lo stesso con i seguenti indicatori che si riferiscono alle attività educative a distanza.

  1. Partecipazione e collaborazione alle attività a distanza.
  2. Puntualità nelle consegne.
  3. Presenza alle video-conferenze, quando non impediti da fattori indipendenti dalla propria volontà.

Tali  indicatori contribuiranno ad un miglioramento del voto di profitto delle singole discipline, fermo restando che la valutazione conclusiva è collegiale ed attuata dal Consiglio di Classe durante gli scrutini finali.

Eventuali riadeguamenti saranno rivisitati a seguito delle indicazioni ministeriali e della ripresa delle attività in presenza.

TERREVOLUTE – CICLO DI LEZIONI APERTE A TUTTI

In questa emergenza sanitaria è difficile non essere coinvolti in pensieri che superano i confini politici e geografici e ci proiettano nell’economia mondo, nella società globale, di cui siamo tutti cittadini, sebbene, purtroppo, con diritti diversi.

Il rinnovo dell’impegno di organizzare “Terrevolute | Festival della bonifica” è un modo per dare contributo a un processo di pianificazione futura che sia basato sulla consapevolezza, sulla cultura, nel rispetto dell’ambiente che ci ospita.

Per il mese di maggio viene dunque proposto un ciclo di incontri virtuali, per discutere di diversi temi:

14 maggio: Mal’aere e malaria, Elisabetta Novello, Unipd

15 maggio: Quel Veneto di Hemingway, Andrea Pennacchi e Francesco Gerardi, Teatro Boxer

20 maggio: Alvise Cornaro e il dibattito sulle bonifiche nel ‘500, Remy Simonetti e Matteo Nizzardo, Unipd

22 maggio: Trentin, l’eroe di tutti, Daniele Marcassa e Giovanna Digito, Teatro Delle Arance

27 maggio: Le grandi scoperte dell’umanità: storia semi-seria fra Belluno e Marghera, Lucio Montecchio, Unipd e Giorgio Gobbo, Teatro Boxer

29 maggio: Cattedrali dell’acqua. Itinerario tra i manufatti della bonifica del Triveneto, Graziano Paulon, Consorzio di Bonifica Veneto Orientale

Gli incontri si svolgono alle 18.
Aula virtuale ID Zoom 92455084804